Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

sabato 31 agosto 2013

Rurouni Kenshin Live-Action, Tao Tsuchiya nel cast

Torniamo a parlare dei nuovi adattamenti live action della serie a fumetti dal titolo “Rurouni Kenshin” (”Kenshin Samurai Vagabondo – Rurouni Kenshin”). Ecco le ultime novità in merito a questi progetti.
Dopo aver annunciato i nomi di gran parte dei membri del cast dei live action ispirati alla serie “Rurouni Kenshin”, torniamo a snocciolare nuove indiscrezioni in merito a questi progetti, e parliamo per l’esattezza di una delle attrici che si aggregherà al cast, ovvero Tao Tsuchiya, attrice diciottenne che interpreterà il ruolo della bella ninja Misao Makimachi. La giovane attrice, che avrebbe affermato di essere da sempre una vera e propria fan della serie “Rurouni Kenshin”, ha debuttato per la prima volta nel 2008 con il film drammatico Tokyo Sonata.
Ma torniamo ai due progetti live action in vista. I nuovi film - alla cui direzione troveremo Keishi Ōtomo - copriranno l’arco di Kyoto della serie originale scritta da Nobuhiro Watsuki e pubblicata in Giappone dal 1994 al 1999, ed i titoli saranno rispettivamente Rurouni Kenshin: Kyoto Taika-hen (Rurouni Kenshin: The Great Kyoto Fire) e Rurouni Kenshin: Densetsu no Saigo-hen (Rurouni Kenshin: The End of a Legend).
Secondo quanto riportato, i film live action dovrebbero essere lanciati in Giappone entro la prossima estate, e vedranno la partecipazione di Takeru Satoh nel ruolo di Kenshin Himura in entrambi i progetti. Troveremo inoltre Ryunosuke Kamiki e di Yusuke Iseya rispettivamente nel ruolo di Sojiro Seta e Aoshi Shinomori, i quali saranno affiancati da un nutrito numero di altri attori.
Detto questo, per il momento non sono stati forniti altri dettagli in merito a questo progetto, ed a noi non rimane quindi che attendere le ultime novità in cantiere.
via | ANN

Fonte:

Gaist Crusher, la minaccia metallica: anime TV in arrivo ad ottobre

Gaist Crusher è un complesso progetto ludico-commerciale targato Capcom e strutturato secondo la logica del media mix, pronto a immettere sul mercato prodotti d'intrattenimento quali un videogame per Nintendo 3DS (previsto in Giappone per il 5 dicembre), una trasposizione manga e una serie animata per la TV. 
A proposito di quest'ultima, vi preannunciamo che andrà in onda su TV Tokyo a partire dal prossimo 2 ottobre, e vedrà impegnato alla regia Takamoto Nobuhiro per lo Studio Pierrot. Il character design sarà a cura di Yukiko Ishibashi.
Nel 2047, a 50.000 metri sottoterra, viene scoperto un prezioso minerale, che costituisce un concentrato di pura energia. Si tratta del Gaimetal. Tuttavia, nel 2055, i lavori di scavo ed estrazione risvegliano i Gaist, forme di vita metalliche che si rivelano minacciose e distruttrici. Per far fronte alla nuova minaccia, l'umanità si affida ai membri del Gaist Crusher Garrison, un team di ragazzi armati delle potenti Gaist Gear.
È già online il sito ufficiale dell'anime.

Fonte consultata:
Pagina ufficiale di TV Tokyo 

Shikatsushi live: voci di salme scomparse dal josei di A. Morino

Apprendiamo tramite il magazine Be Love di Kodansha che il manga josei Shikatsushi - Joō no Hōigaku di Aki Morino godrà a breve di un adattamento live: si tratterà di uno special, un singolo episodio che andrà in onda il 29 settembre 2013 alle 21 su Fuji TV.
L'attrice e cantante Nao Matsushita (Sunadokei, Koizora) interpreterà la protagonista Kiriyama, mentre l'esponente dei Kanjani8 You Yokoyama (Yukan Club) l'affiancherà nei panni di Inugai.
Yuki Kiriyama è medico forense e insegnante universitaria; collabora con lei Hajime Inugai, studente al quarto anno di medicina che scopre di poter udire le voci provenienti dalle salme su cui la donna deve investigare. La sua abilità sarà di notevole aiuto per far luce sulle cause di quelle premature morti.
Il cast annovera anche Jun Hashimoto (Honey & Clover) per la figura di Shinji Ibata, Takashi Yamanaka (Densha Otoko, Nodame Cantabile, Shinya Shokudo, Hana no Zubora Meshi) che sarà Tatsuya Masaki, Masuyo Iwamoto per Hatsue Kasai, Morio Kazama sarà Minori Shirokida e Yutaka Matsushige (Crows Zero, Kodoku no Gourmet, Bloody Monday) che interpreterà, infine, Ei Murakami.
Da quando ha debuttato nel 2010, Shikatsushi - Joō no Hōigaku non ha goduto di una serializzazione regolare, tuttavia il sesto volume è stato dato alle stampe da Kodansha proprio di recente, ad agosto 2013.
Il prossimo 14 settembre sarà pubblicato l'ultimo capitolo del manga, sempre sulla rivista Be Love, la quale includerà anche un focus sulle riprese del live da parte della Morino.

Fonte consultata:
Anime News Network 

Dal Giappone arriva il software che ci fa entrare in un manga!

Il vostro sogno nel cassetto è quello di essere protagonisti di un manga?
Ebbene un gruppo di ricercatori della Kanagawa Institute of Technology sembra aver realizzato proprio quello che fa per voi.
Guardate la dimostrazione video del loro Generator Manga
In pratica ci si mette davanti ad una specie di Xbox Kinect assumendo le più svariate pose. Le immagini vengono convertite in tempo reale in varie vignette in stile manga con uno sfondo abbinato su misura.
Il programma è ancora in fase sperimentale, ma l'idea è quella di commercializzarlo in tempi brevi dando modo a chi lo acquisterà di essere al centro di storie da potersi poi leggere o regalare in formato e-book e interattive e-book



Fonte consultata:
Crunchyroll
diginfo.tv
 

Haganai - I Have a Few Friends trailer del film in arrivo nel 2014

Il sito ufficiale del film live-action Haganai (Boku wa Tomodachi ga Sukunai) ha postato il teaser trailer.
Il lungometraggio dovrebbe uscire nei primi mesi del 2014, intanto ci viene anche mostrata la prima locandina e veniamo a sapere che Mio Otani interpreterà Sena Kashiwazaki. Inoltre nel cast troviamo: Sara Takatsuki, Mao Kanjo, Sayu Kubota, Momoka Yamada, Rui Kurihara, Dai Watanabe, e Yoshizumi Ishihara.
Il protagonista è Kodaka Hasegawa, uno studente trasferitosi in una Scuola Superiore Cattolica. A causa di un malinteso il primo giorno di scuola e del colore meshato di biondo dei suoi capelli, viene ritenuto da tutti un delinquente e di conseguenza non ha amici. Casualmente un giorno scopre un sua compagna di classe, Yozora Mikazuki, anch'essa una tipa solitaria ed emarginata, che dopo l'orario delle lezioni parla da sola in classe con un'animca immaginaria. Dopo un colloquio tra i due sulla difficoltà di fare nuove conoscenze, quest'ultima decide di creare un club con lo scopo di sopperire a questa mancanza, il club degli amici. Così, tra giochi, uscite e battibecchi il gruppo inizia ad ampliarsi.


 Fonte:

venerdì 30 agosto 2013

Sekai-ichi Hatsukoi, il film arriverà a gennaio 2014

Vi ricordate del film di animazione Sekai-ichi Hatsukoi, tratto dall'omonimo fumetto di Shunjiku Nakamura? Ebbene, dovrebbe uscire a gennaio 2014
Se vi ricordate, un po’ di tempo fa era stato annunciato l’arrivo del film di animazione di Sekai-ichi Hatsukoi, tratto dall’omonimo yaoi di Shunjiku Nakamura. Ebbene, adesso l’attore giapponese Tohru Furuya ha rivelato che l’adattamento vedrà la luce in Giappone nel gennaio 2014. L’occasione per una dichiarazione simile è stato il suo panel tenutosi all’interno dell’Anime Revolution del 17 agosto 2013. Non ci resta adesso che scoprire la data precisa della release, ma siamo sicuri che nei prossimi mesi verranno fornite ulteriori rivelazioni in merito.
Il film di animazione Sekai-ichi Hatsukoi è l’adattamento dell’omonimo fumetto scritto e disegnato da Shunjiku Nakamura. In realtà questo fumetto è noto con diversi nomi: oltre a Sekai-ichi Hatsukoi, abbiamo anche Sekai Ichi Hatsukoi - Onodera Ritsu no Baai, Sekai-ichi Hatsukoi - Yukina Kou no Baai, Sekaiichi Hatsukoi - Kisa Shouta no Baai, Sekaiichi Hatsukoi - Onodera Ritsu no Baai, Mejor Primer Amor del Mundo - El Caso de Onodera Ritsu (versione spagnola), Melhor Primeiro Amor do Mundo - O Caso de Onodera Ritsu (versione portoghese), The Case of Onodera Ritsu, World’s Greatest First Love: Ritsu Onodera’s Affair e infine World’s Greatest First Love: The Case of Onodera Ritsu. Scegliete quello che preferite.
Si tratta di uno yaoi dedicato alla vita di tutti i giorni, in bilico fra la comedy e il drama. Shunjiku Nakamura cominciò a pubblicarlo nel 2008 sulla rivista Asuka Ciel di Kadokawa e la serie si compone attualmente di otto tankobon, anche se è ancora in corso d’opera. Anzi, sull’ottavo volume annunciato per il 1 agosto veniva rivelato che Furuya avrebbe dato la voce a Zen Kirishima, mentre Kenyuu Horiuchi avrebbe ripreso il suo ruolo come voce di Takafumi Yokozawa, per dare continuità alle due serie anime già esistenti e mandate in onda nel 2011.
Pensate che ha avuto così tanto successo da generare una serie di spin off: Junjou Mistake (una side story in realtà), Sekaiichi Hatsukoi - Yokozawa Takafumi no Baai (uno spin off in versione novel) e Sekaiichi Hatsukoi - Yoshino Chiaki no Baai (come il precedente).
La trama del fumetto originale racconta la storia di Onodera Ritsu, un giovane uomo che abbandona il suo lavoro precedente a causa di alcune accuse di raccomandazioni per essere assunto dalla casa editrice Marukawa Shoten. Qui, tristemente per lui, viene assegnato al dipartimento che si occupa della pubblicazione di shojo.
E’ un bel guaio per Ritsu il quale aveva giurato di non innamorarsi mai più nella sua vita, solo che lavorando in un ambiente pieno zeppo di storie d’amore la sua risoluzione ha un crollo. La situazione si aggrava quanto Ritsu scopre che il suo tirannico redattore è in realtà il suo ex primo amore. Il fumetto segue poi anche le vicende di tantissimi personaggi secondari.

Fonte:
http://www.comicsblog.it/post/146973/sekai-ichi-hatsukoi-il-film-arrivera-a-gennaio-2014

JoJonium: perfect edition per Le Bizzarre Avventure di JoJo

Shueisha lancia la perfect edition della saga culto di Hirohiko Araki.
Attraverso le pagine del numero 9 di Ultra Jump, Shueisha ha annunciato la pubblicazione di una nuova edizione deluxe  de Le Bizzarre Avventure di JoJo.
Al momento non sono noti i dettagli, se non che questa nuova pubblicazione, cui il mensile della Shueisha fa riferimento come “JoJonium”, dovrebbe essere in formato Kanzenban (o perfect edition) e vedrà la luce il 4 Dicembre di quest’anno.
In Italia la lunga saga di Hirohiko Araki è pubblicata da Star Comics sin dai primissimi Anni 90; la casa editrice perugina è attualmente impegnata su due fronti:
la riedizione delle prime serie (basata sulla bunko giapponese del 2002), di cui a Settembre pubblicherà il quarto volume della sesta parte, Stone Ocean:
Continuano le avventure della famiglia Joestar nella nuova edizione interamente riveduta e corretta di uno dei manga generazionali più epici dell’ultimo ventennio! La sesta serie vede come protagonista Jolyne Kujo, detenuta in un carcere! In questo numero, si conclude il difficile scontro di Jolyne e Weather Report contro il terrificante Jumpin’ Jack Flash, ma il prezzo da pagare per la vittoria potrebbe essere troppo alto…
e la serializzazione dell’inedita ottava parte, Jojolion, di cui questo mese è uscito il secondo volume:
Per l’ottava e nuovissima serie di JoJo, il maestro Araki ci riporta a Morio-cho, ma nella dimensione Steel Ball Run, in una città che è stata completamente stravolta da un mutamento morfologico del terreno impressionante! In questo numero Yasuho e il misterioso giovane ritrovato sulla spiaggia, che sembra essere Yoshikage Kira, dovranno vedersela con lo Stand dell’”uomo del piano di sopra”, di cui non si conosce il volto. Quale sarà la sua identità?

Fonte:

Takeshi Obata: illustrazione tributo a Rozen Maiden su Young Jump

L’acclamato disegnatore di Hikaru no Go, Death Note e Bakuman rende omaggio all’opera di Peach-Pit.
Young Jump n° 39, disponibile in Giappone dal 29 Agosto, ha pubblicato un’illustrazione tributo a Rozen Maiden firmata da Takeshi Obata.
Il manga originale delle Peach-Pit è in corso sul settimanale seinen di Shueisha dal 2008, dopo una prima serializzazione su Birz di Gentosha dal 2002 al 2007, e conta attualmente 9 tankobon.
In Italia Flashbook Edizioni ha concluso la prima serie e sta pubblicando anche la seconda (6 albi al momento):
Il “Gioco di Alice”, la feroce battaglia ove si scontrarono le bambole incantate dette Rozen Maiden s’era concluso chiudendo una porta, ma lasciandone aperte millemila altre, verso millemila scenari e possibilità.
Addentrandoci in uno di questi infiniti universi possibili, ritroviamo Jun Sakurada, ora studente universitario e lavoratore part-time. Ma non è il Jun che conoscevamo: è un Jun che rispose “no” all’email che diede inizio a tutta la storia, un Jun che non conobbe mai Shinku né le altre Rozen, un Jun che non ebbe modo di rimettersi in gioco affrontando le sue paure, i suoi fantasmi, i suoi stessi sogni. Eppure, anche spostandoci fra tempi, luoghi e universi diversi, sembra che il destino non si smarrisca, e, pur con modalità e tempistiche diverse, riconosca e raggiunga i propri bersagli.
Accade così che anche questo Jun conservi un’innata curiosità per le stranezze, e venga colpito da una rivista settimanale intitolata “come costruire una fanciulla”, che allega a ogni uscita la diversa parte di una bambola. Senza darci troppo peso, Jun colleziona tutte le diverse uscite, finché la rivista non viene sospesa lasciando la bambola incompleta.
Ed ecco che accade qualcosa di magico e inspiegabile: Jun riceve sul cellulare una richiesta d’aiuto da parte di… se stesso?!

Fonte:

Narihirabashi Denki Shoten, sta per finire il seinen di Hisae Iwaoka

La rivista Evening ha annunciato l'imminente fine del seinen Narihirabashi Denki Shoten di Hisae Iwaoka.
Il 18esimo numero di quest’anno della rivista Evening di Kodansha ha annunciato ufficialmente che il seinen Narihirabashi Denki Shoten (Narihirabashi Electric Appliance Store) scritto e disegnato da Hisae Iwaoka finirà sul 20esimo numero del magazine, quello in vendita dal 24 settembre 2013. Solamente lo scorso mese Kodansha aveva pubblicato il secondo tankobon della serie.
Narihirabashi Denki Shoten, noto anche come Narihirabashi Electric Appliance Store, è un seinen scritto e disegnato da Hisae Iwaoka. La sua pubblicazione inizia solamente nel 2012 sulla rivista Evening di Kodansha, allo stato attuale siamo giunti al secondo tankobon, quindi probabilmente la serie si concluderà con tre volumi (il terzo dovrebbe raccogliere gli ultimi capitoli pubblicati finora).
In realtà Narihirabashi Denki Shoten venne prima pubblicato da Hisae Iwaoka sotto forma di un one-shot manga, sempre lo scorso anno sul settimo numero della rivista Evening in uscita a marzo 2012. Solamente nel maggio 2012 decise di lanciarlo sotto forma di serie.
Vale poi la pena di ricordare come Hisae Iwaoka abbia vinto il Grand Prize nel settore Manga della 15esima edizione dei Japan Media Arts Festival Awards nel 2011 per il fumetto Dosei Mansion (Saturn Apartments, nei paesi di lingua inglese portata da Viz Media). Inoltre questa serie viene considerata dalla American Library Association’s Young Adult Library Services Association come una delle migliori dieci graphic novel per ragazzi del 2012, ottenendo persino una nomination agli Eisner del 2012.
La trama di Narihirabashi Denki Shoten di Hisae Iwaoka racconta la storia di Mori Hatsune, una ragazza di 18 anni la quale sta andando a vivere con la nonna mentre frequenta l’Università di Tokyo. La ragazza è molto stupita dall’attitudine di Tokyo in generale verso le vecchie e nuove cose e dalla sua stretta aderenza alla tradizione delle 3R, ovvero ridurre, riusare e riciclare.
Finora Mori ha passato tutto il suo tempo libero aiutando i genitori al loro negozio di tempura ed è eccitatissima all’idea di avere finalmente un po’ di tempo libero da passare come più le piace e da dedicare solamente a sé stessa. Purtroppo tutti si sono scordati di dirle che dovrà aiutare la nonna nel suo negozio di apparecchiature elettriche! Mori inizia così la sua nuova vita, fatta di università e dell’aiuto che fornirà agli altri dipendenti del negozio della nonna.

Fonte:

Bleach è pronto a tornare su Shonen Jump per il gran finale

Confermato il ritorno del celebre shonen manga di Tite Kubo sulle pagine di Shonen Jump.
Come sappiamo Bleach si è concesso cinque settimane di pausa in vista della battaglia che porterà il manga di Tite Kubo verso il gran finale. Le anticipazioni del numero 40 di Shonen Jump confermano che l’opera è pronta a tornare sul numero 41 del popolare settimanale per ragazzi di Shueisha in vendita dal 9 Settembre.
L’inizio della saga intitolata “Sennen Kessen-Hen – Ketsubetsu-tan” verrà inaugurato da una pagina a colori di apertura.
Bleach è in corso sulle pagine del settimanale per ragazzi di Shueisha dal 2001; il volume 60 dell’edizione giapponese è uscito il 2 Agosto, mentre in Italia Planet Manga ha commercializzato il volume 57 a Giugno:
La sede dove risiedono gli shinigami è oggetto dell’attacco più devastante mai subito in centinaia di anni. I caduti sono innumerevoli. I poteri dei nemici sconosciuti. Serve un intervento decisivo per impedire che si verifichi il peggio. Ecco perché il campo di battaglia sta per essere teatro di uno scontro epico, che farà letteralmente tremare le fondamenta della Soul Society.
Il volume successivo, il 58°, è previsto per il 5 Settembre:
Che fine ha fatto Ichigo Kurosaki? Mentre nella Soul Society gli shinigami cadono sotto gli attacchi avversari, si consuma un colpo di scena destinato a rovesciare le carte in tavola.

Fonte:

Junjou Romantica - annunciato un nuovo anime; Novità per Hybrid Child

La fascetta che avvolge il XVII volume del manga yaoi Junjou Romantica annuncia che l’opera di Shungiku Nakamura godrà di un nuovo adattamento anime, senza ulteriori specifiche.
Takahashi Misaki sta improvvisamente vivendo alcuni strani problemi. Quelle che erano iniziate come lezioni preparatorie per l'esame di ingresso all'università, l'hanno in qualche modo portato ad essere corteggiato da un uomo affabile e maturo, che tra l'altro è il migliore amico del suo fratello maggiore. Come se questo non bastasse, il suo corteggiatore, Usami Akihiko, ha molti problemi di suo: Usami è uomo-bambino che decora la sua camera con giganteschi orsi peluche e giocattoli; ed allo stesso tempo è un famoso scrittore di romanzi che narrano l'amore tra ragazzi. Quando Misaki apre uno di questi libri e legge frasi bollenti con il suo nome…
L’ultimo progetto animato è stato un OAD rilasciato in allegato al XVI volume del manga, il 20 dicembre 2012. Si trattava di un video di 20 minuti, che vedeva impegnata Nakamura in persona alla sceneggiatura di tre mini-storie: "Junjou Romantica", "Junjou Egoist", e "Junjou Terrorist".
Inoltre la seconda stagione di Sekai Ichi Hatsukoi ha incluso nella sua programmazione un episodio dal manga  Junjou Mistake, spin-off del titolo in esame.  Inizialemnte Junjou Romantica era stato adattato in 2 serie animate per la TV da Studio DEEN in 12 puntate ciascuna, nel 2008.
Il manga, serializzato in Giappone dal 2002, è inedito in Italia.

Fonte:

Shinjuku Swan: termina il manga su quartieri a luci rosse e malavita

Si aggiunge un altro manga ai molti che si sono conclusi o che stanno per terminare nel corso di quest'anno. Il numero 40 di Weekly Young Magazine di Kodansha annuncia infatti che il seinen Shinjuku Swan di Ken Wakui terminerà tra 6 capitoli.
La storia narra di Tatsuhiko Shiratori che lavora come scout per Burst, una agenzia di talenti di Kabukicho, quartiere a luci rosse di Shinjuku. In un settore dove il denaro è tutto, Tatsuhiko si trova coinvolto in una lotta costante tra talent scout rivali e pericolosi yakuza.
Le avventure di Tatsuhiko Shiratori Wakui si dovrebbero concludere con 37 volumi (che sovente entrano nella classifica Oricon dei manga settimanalmente più venduti), poiché Kodansha ha pubblicato il 36° da poco. Il manga, iniziato nel 2005, ha già ispirato un drama in 6 episodi e un film cinematografico che è attualmente in lavorazione, annunciato lo scorso febbraio.

Fonte consultata:
Anime News Network 

giovedì 29 agosto 2013

AKB0048, il fumetto finirà ad Ottobre

Giunge al termine la serie “AKB0048: Episode 0”, adattamento a fumetti della serie anime prodotta dallo studio Satelight nel 2012. Ecco gli ultimi dettagli in merito a questa serie.
AKB0048: Episode 0”, adattamento a fumetti dell’omonimo anime della Satelight, realizzato da Rin Miasa, giunge ufficialmente al termine. L’annuncio è stato lanciato attraverso le pagine della rivista “Nakayoshi magazine”, edita dalla Kodansha, dove è stato rivelato che Miasa (Ontama, Mafuyu no Illusionist) pubblicherà l’ultimo capitolo della sua opera nell’edizione di Novembre, che sarà disponibile a partire dal 3 Ottobre 2013. Il quinto volume della serie è stato pubblicato in Giappone il 6 Agosto 2013.
Come dicevo, il fumetto è un adattamento della serie anime dal titolo “AKB0048”, serie ambientata in un mondo sconvolto da una guerra interplanetaria. Dopo la grande e tremenda battaglia, una nuova società terrestre sorge in un altro pianeta.
Nella società in questione viene però bandito qualsiasi aspetto della vita che possa disturbare l’ordine della nuova “Terra”. Fra le cose bandite, pare vi sia anche la musica. A distanza di molti anni dalla nascita di questa nuova società, troviamo un gruppo di ragazze, le idol AKB0048, che – sfidando il potere e combattendo contro coloro che le etichettano come delle vere terroriste – cercano in ogni modo di riportare la musica fra la popolazione.
L’anime AKB0048 ha ottenuto altri tre adattamenti a fumetti, ovvero “AKB0048 Heart-Gata Operation”, pubblicato sulla Bessatsu Friend magazine e seguito da AKB0048 Gaiden: Tobidase! AKB00 Jogakuin (ad opera di Hideyuki Mishima e Tatsuro Suga) e infine da AKB0048 Uchuu de Ichiban Gachi na Yatsu!, pubblicato da Kenta Ishikaza sulla Bessatsu Shonen Magazine.
via | ANN

Fonte:

Hanamonogatari, l'anime uscirà nel 2014

Uscirà entro il 2014 la serie anime ispirata a “Hanamonogatari”, sesto “capitolo” della serie Monogatari ad opera dell'autore NisiOisin. Ecco quindi i primi dettagli in merito a questo nuovo progetto.
E’ attraverso le pagine dell’edizione di Ottobre della rivista made in Japan “Dengeki G’s Magazine“, edita dalla ASCII Media Works e dedicata ai giochi di tipo bishojo e alle serie animate, che è stato da poco annunciato che la serie anime “Hanamonogatari” sarà trasmessa nelle televisioni giapponesi a partire dal prossimo anno, dunque nel 2014.
Come i fan della celebre serie di light novel “Monogatari” ben sapranno, Hanamonogatari è il sesto capitolo della serie di racconti, la cui Seconda Stagione animata, come era stato raccontato in passato, coprirà solamente le cinque storie narrate nelle light novel dal titolo “Nekomogatabri (White)”, “Kabukimonogatari”, “Otorimonogatari”, “Onimonogatari”, e “Koimonogatari”.
“Hanamonogatari” riceverà invece una serie a parte, tutta per sé. Ma quale sarà la trama del nuovo anime? Protagonista della storia narrata dall’autore giapponese Nisio Isin dovrebbe essere la giovanissima studentessa Suruga Kanbaru, e la storia dovrebbe essere ambientata dopo che Koyomi ha conseguito il diploma della scuola superiore.
Detto questo, purtroppo per il momento non sono stati forniti altri dettagli in merito a questo nuovo progetto animato, ed a noi non rimane quindi che attendere come sempre le ultimissime novità e gli ulteriori dettagli in merito alla data ufficiale in cui sarà lanciata la nuova serie anime di “Hanamonogatari”, e in merito al cast e allo staff che prenderanno parte alla sua realizzazione.
via | ANN

Fonte:

Angel Beats!, l'anime diventerà un videogame?

Torniamo a parlare di “Angel Beats”, serie anime che secondo quanto riportato, potrebbe ottenere davvero un adattamento a social game.
A preannunciarlo sarebbe stato Baba Takahiro, il Presidente della Visual Art’s, che attraverso il social network Twitter avrebbe ammesso che potrebbe diventare sempre più concreta l’idea di realizzare un gioco ispirato alla famosa serie anime giapponese prodotta dalla P.A. Works e dall’Aniplex e diretta da Seiji Kishi. Ma torniamo al nostro videogioco. Nonostante per il momento sia ancora troppo presto per annunciarne ufficialmente l’uscita, possiamo tuttavia preannunciarvi che si tratterà molto probabilmente di un “social game”.
Un ipotetico adattamento “a videogame” di Angel Beats! era già stato oggetto di discussione alcuni anni fa, nel 2010, quando il co-creatore della serie Jun Maeda aveva affermato che un progetto del genere sarebbe stato già preso in considerazione.
A distanza di due anni, Takahiro Baba rilancia la notizia, sostenendo peraltro che ulteriori e più dettagliate informazioni potrebbero essere snocciolate proprio nel corso di quest’anno.
Detto questo, per coloro che non lo sapessero quella narrata nella serie anime Angel Beats! (Enjeru Bītsu!) è una storia molto interessante, una storia ambientata in una sorta di purgatorio in cui si ritrovano tutti coloro che sono morti e che per diverse ragioni devono “stazionare” in questo mondo. Protagonista della storia sarà Otonashi, un ragazzo che ha perso i ricordi della sua vita dopo essere morto. Qui il ragazzo dovrà frequentare una scuola decisamente particolare, una scuola in cui si consumeranno dei veri e propri scontri fra un gruppo appartenende allo Shinda Sekai Sensen (SSS - Fronte del mondo dei morti) contro Dio e le sue forze. La principale nemica del gruppo SSS
sarebbe una ragazza albina di nome Angel (”Tenshi“) che è peraltro membro del consiglio studentesco.
Non ci rimane a questo punto che attendere nuovi aggiornamenti in merito al videogame ispirato alla serie.
via | ANN

Fonte:

Rokka Melt - Fiancé wa Yukiotoko, nuova serie per Rei Tōma a Settembre

Nuova serie a fumetti in arrivo per la fumettista giapponese Rei Toma, che torna con il nuovo titolo “Rokka Melt - Fiancé wa Yukiotoko" (Rokka Melt - Fiancés Are Abominable Snowmen).
Attraverso le pagine della rivista “Monthly Cheese!” magazine, edita dalla Shogakukan, è stato da poco annunciato che la nuova serie a fumetti ad opera di Rei Toma (autrice della famosa ed apprezzata serie a fumetti di genere shojo “Dawn of the Arcana”) sarà pubblicata in Giappone a partire dal 24 Settembre 2013, sulle pagine dell’edizione di Novembre della stessa rivista, specializzata prevalentemente in storie di genere shōjo e josei. Il titolo della nuova serie realizzata dalla Toma sarà “Rokka Melt - Fiancé wa Yukiotoko” (Rokka Melt - Fiancés Are Abominable Snowmen).
Ma quale sarà la trama di questo nuovo lavoro ad opera di Rei Toma, già preannunciato alcuni mesi fa? Secondo quanto riportato nei giorni scorsi, pare che la serie a fumetti ruoterà intorno alle vicende vissute da tre giovani ragazzi, trovatisi loro malgrado coinvolti in un vero e proprio triangolo amoroso. Protagonisti saranno per l’esattezza un’atletica e solare studentessa e due fratelli davvero molto carini. Mentre il fratello più giovane si dimostra in un primo momento piuttosto scostante e riservato, ma dimostra poi di avere un gran cuore, il fratello più grande si dimostra invece un vero e proprio irresponsabile. Quale dei due ragazzi riuscirà ad entrare nel cuore della nostra protagonista?
Per il momento non sono stati forniti altri dettagli in merito a questo progetto, ed a noi non rimane quindi che attendere l’uscita di questa nuova serie per saperne di più.
via | ANN

Fonte:

Sailor Moon: nuova edizione deluxe per il manga di Naoko Takeuchi

Il celeberrimo manga di Naoko Takeuchi torna in una nuova edizione da collezione.
Stando all’account twitter di Manga-News, le librerie giapponesi si preparano all’arrivo di una nuova edizione deluxe di Sailor Moon prevista per questo autunno. Il manga di Naoko Takeuchi verrà raccolto in 12 volumi in formato A5 — ovvero 14.8×21 cm, impreziositi da copertine inedite realizzate per l’occasione dall’autrice.
Non sono previsti nuovi contenuti, ma la grande novità di questa edizione è che tutta la serie è stata rilavorata al computer.
I primi due volumi usciranno contemporaneamente, i successivi al ritmo di uno al mese.
In Italia GP Manga ha pubblicato la precedente edizione giapponese del 2003/2004:
La timida e impacciata Usagi una guerriera Sailor? Impossibile! Eppura Luna, la gattina parlante, è sicura di non sbagliarsi: ora non resta che trovare le altre guerriere e lanciarsi alla ricerca di Serenity, la principessa del Regno della Luna, per un’avventura a dir poco… stellare! A fianco di Sailor Moon, Tuxedo Kamen, affascinante e misterioso cavaliere mascherato pronto a intervenire nel momento del bisogno… GP Publishing è orgogliosa di annunciare il grande ritorno del manga simbolo di un’intera generazione, Pretty Guardian Sailor Moon, in una doppia edizione che esalterà al massimo la cura per i dettagli dell’autrice Naoko Takeuchi: una versione da edicola, e una deluxe destinata alle fumetterie! Nuove traduzioni, nuovo lettering e fedeltà assoluta all’ultima serie di Sailor Moon edita in Giappone da Kodansha, riveduta e corretta dalla stessa autrice. Bentornate, guerriere Sailor!

Fonte:

Hasegawa Machiko Monogatari - Sazae-san ga Umareta Hi: live action, Machiko Ono nel cast

La mangaka giapponese Machiko Hasegawa sarà protagonista di un live action dedicato alla sua vita. Ecco il nome della star che interpreterà il ruolo della protagonista in questo nuovo progetto.
Machiko Hasegawa, celebre fumettista giapponese che fra le prime si dedicò alla realizzazione di questa forma d’arte in Giappone, è considerata una vera e propria icona nel mondo dei fumetti made in Japan, e proprio a lei sarà dedicato il nuovo live action il cui titolo provvisorio dovrebbe essere “Hasegawa Machiko Monogatari ~Sazae-san ga Umareta Hi~” (The Story of Machiko Hasegawa ~The DaySazae-san Was Born), live action che sarà trasmesso per commemorare i 45 anni della serie animata “Sazae-san”, ispirata all’omonimo fumetto della Hasegawa.
Ebbene, nei giorni scorsi Fuji TV ha annunciato che ad interpretare il ruolo della celebre mangaka sarà l’attrice Machiko Ono, la quale ha già espresso la sua preoccupazione di fronte all’idea di cimentarsi in un ruolo tanto impegnativo: “Onestamente, mi spaventa un po’ l’idea di interpretare il ruolo di qualcuno che realmente esistito, e soprattutto interpretare il ruolo dell’autrice di Sazae-san. Penso che interpreterò il suo ruolo tenendo bene a mente il mio solito motto ‘sii sempre te stessa’”.
Il saggio “Sazae-san Uchiake Banashi” (Confidential Talk onSazae-san) sarà utilizzato per realizzare lo speciale, dove si esplorerà l’intera vita della famosa mangaka, dalla scomparsa del padre alla decisione della madre di trasferirsi a Tokyo, dal suo apprendistato presso l’artista Suihō Tagawa e così via. Insomma, durante lo speciale seguiremo tutte le più importanti tappe della vita della celebre protagonista.
Alla direzione di questo progetto troveremo Yoshito Kato, con le sceneggiature di Eri Ojima. L’uscita dello speciale dovrebbe essere prevista per il mese di Novembre, ed a noi non rimane a questo punto che attendere ulteriori aggiornamenti in merito a questo progetto.
via | ANN

Fonte:

Deep Water - Shinen, in arrivo il nuovo fumetto di Reiko Shimizu

Sta per arrivare sulla rivista Melody il nuovo fumetto di Reiko Shimizu dal titolo Deep Water - Shinen. Ma che fine fa Himitsu - Season 0 o The Top Secret - Season 0?
Sta per arrivare un nuovo fumetto targato Reiko Shimizu, nota autrice di Himitsu. Il titolo sarà Deep Water - Shinen e dovrebbe uscire sul numero di ottobre della rivista Melody. In occasione dell’uscita del primo capitolo, di ben 74 pagine, verranno anche proposte delle speciali pagine a colori. Era da tempo che la mangaka non scriveva qualcosa, o meglio, solo nel 2012 aveva ripreso in mano Himitsu - Season 0 e Mero Neko, altrimenti era da 14 anni che non creava qualcosa di nuovo.
Il fatto era che stava lavorando proprio su Himitsu, noto anche come The Top Secret (pare che adesso Season 0 verrà messo in pausa per un po’). E’ stato anche rivelato che il secondo capitolo uscirà sul numero di dicembre di Melody in vendita dal 28 ottobre 2013 e avrà 71 pagine. E anche in questo caso sono previste delle pagine a colori.
Non si sa ancora molto in merito a Deep Water - Shinen, tuttavia qualche dettaglio sulla trama è stato rivelato. Aki Kasuga è una ragazza che per qualche motivo ancora sconosciuto ha ucciso i suoi genitori quando aveva solamente 13 anni. Quel nefasto giorno, la sorella minore di Aki e il detctive Toru Takahira trovarono l’allora bambino sul luogo del delitto, ovvero il lago Ezu vicino alla città di Kunamoto.
All’epoca del delitto Aki era minorenne e per questo motivo poté beneficiare dell’inserimento in un programma speciale, cambiando però il suo nome in Sei Kamihara. Passano così sei anni e sul lago Ezu avviene un nuovo delitto. Questa volta la vittima è una bambina e sul luogo dell’omicidio viene ritrovato un pezzo di carta con su scritto “Battesimo”.
Toru comincia ad avere dei dubbi e va a trovare Sei per interrogarla: la ragazza conferma che lei ha a che fare con tutta la vicenda. Alcuni giorni dopo tutti gli animali dello zoo di Kunamoto vengono ritrovati morti e nella bocca di una scimmia compare un altro pezzetto di carta che dice “Immorale”. Ma cosa sta succedendo in città? Chi è il responsabile di questi crimini?

Fonte:

mercoledì 28 agosto 2013

Hidamari Sketch Sae Hiro Sotsugyo Hen, l'anime a Novembre 2013

L'adattamento anime di “Hidamari Sketch: Hiro Sae Sotsugyou-Hen” sarà ufficialmente lanciato in Giappone a partire dal prossimo 27 Novembre 2013.
L’annuncio è stato lanciato attraverso il sito di “Amazon Japón“, dove è stato dunque confermato che un Bluray OVA, in cui si seguiranno le vicende vissute da Sae ed Hiro, sarà lanciato proprio fra pochissimi mesi. Secondo le primissime indiscrezioni, pare quindi che la storia narrata sarà quella che porterà alla laurea delle nostre giovani protagoniste. Vi saranno in totale due episodi: nel primo, si coprirà il periodo in cui si terrà l’esame finale (dunque seguiremo la fine dell’anno accademico dei nostri protagonisti), mentre nel secondo seguiremo il momento della laurea vero e proprio.
Come i fan della serie “Hidamari sketch” ben sapranno, il fumetto originale, scritto e illustrato da Ume Aoki, è di genere slice of life e scolastico, e ruota intorno alla vita vissuta da un gruppo di giovani ragazze che vivono nello stesso appartamento che appartiene a un artista, appartamento situato peraltro vicino alla loro scuola. Si tratta dunque di una serie che seguirà le normali vicende di vita giornaliere vissute dal gruppetto, alle prese con gli impegni scolastici, le amicizie con i compagni e molto altro ancora.
La serie originale è stata pubblicata per la prima volta a partire dal 2004, ed ha ottenuto un primo adattamento animato mandato in onda a partire dal 2007 in Giappone, seguito da diversi altri adattamenti che hanno riscosso davvero molto successo.
Detto questo, per il momento non sarebbero stati forniti altri dettagli in merito a questo adattamento anime, ed a noi non rimane quindi che attendere le ultime novità in proposito.
via | BlogIsWar

Fonte:

L'attacco dei giganti, nuovo spin off su Levi in arrivo sulla rivista Aria

Ancora un nuovo spin off annunciato per la serie L'attacco dei giganti (Shingeki no Kyojin): questa volta sarà incentrato su Levi e scritto da Gan Sunaaku di Nitroplus.
Siete pronti per un nuovo spin off di L’attacco dei giganti? Visto il successo dell’originale probabilmente in Giappone hanno pensato bene di battere il ferro finché è caldo. Ecco spiegato il perché dell’arrivo di così tanti spin off. Solo pochi giorni fa vi avevamo parlato di dell’arrivo di Attack on Titan: Before the Fall di Ryo Suzukaze e Thores Shibamoto, quello di Trinity Blood, mentre in precedenza era stata la volta di Another Story.
Adesso è la volta di Shingeki no Kyojin Gaiden: Kuinaki Sentaku Prologue (Attack on Titan Side Story: A Choice with No Regrets Prologue). La notizia è stata data guardando l’immagine d’anteprima del numero di novembre della rivista shojo Aria di Kodansha in uscita il 28 settembre 2013: a quanto pare su questo numero ci sarà l’esordio di questo nuovo spin off.
Shingeki no Kyojin Gaiden: Kuinaki Sentaku Prologue si concentrerà principalmente sulle vicende di Levi. Disegnato da Hikaru Suruga, la storia verrà scritta dal mangaka Gan Sunaaku di Nitroplus che forse ricorderete per Gargantia on the Verdurous Planet. Come se non bastasse, Sunaaku è anche alle prese con una delle visual novel di Nitroplus che faranno parte del sesto Blu-ray Disc dell’adattamento anime di Attack on Titan.
Questa particolare visual novel avrà come titolo Kuinaki Sentaku (A Choice With No Regrets: Preview) e si concentrerà sul passato sia di Levin che di Erwin. La rivista Aria in questa anteprima ha anche mostrato l’ombra di Levi, stuzzicando la curiosità dei fan con questa frase: “Come farà un delinquente della capitale ad essere capace di camminare e guidare i più forti dell’umanità?”.
Ricordiamo poi come l’originale Shingeki no Kyojin sia frutto della mente di Hajime Isayama. Il successo di questa serie ha già ispirato lo spin off Shingeki! Kyojin Chūgakkō di Saki Nakagawa e il prequel già citato Attack on Titan: Before the Fall di Staoshi Shiki, basato questa volta sulla serie di light novel di Ryo Suzukaze dallo stesso titolo. Non appena avremo maggiori dettagli sulla trama, ve li forniremo subito.

Fonte:

"Watamote" anime, anche Rie Kugimiya nel cast

E’ partita il mese scorso la messa in onda della serie anime WataMote , ed a quanto sembra, ad entrare a far parte del cast vocale sarà una guest star d’eccezione!
WataMote (abbreviativo del titolo originale “Watashi ga Motenai no wa Dou Kangaete mo Omaera ga Warui!” - No Matter How You Think About It, It’s Your Fault I’m Not Popular), è stato adattato a serie animata, serie mandata in onda da più di un mese in Giappone. Ebbene, proprio nei giorni scorsi sarebbe stato annunciato che una guest star d’eccezione entrerà a far parte del cast vocale dell’ottavo episodio della serie.
Stiamo parlando di Rie Kugimiya (Gintama’s Kagura, Fairy Tail’s Happy, Hayate the Combat Butler’s Nagi), famosa doppiatrice e cantante giapponese che ha più volte prestato la sua voce ai personaggi di diverse serie tv.
La celebre cantante presterà la voce a Kī, ovvero l’adorabile cuginetta della protagonista, che si renderà presto conto che non tutto ciò che la sua “sorellona” le ha raccontato corrisponderebbe esattamente alla realtà.
Come era stato raccontato nelle scorse settimane, la storia narrata nella serie anime WataMote (ispirata al fumetto ad opera di Nico Tanigawa) è quella vissuta da Tomoko Kuroki, ovvero una giovane ragazza che ama cimentarsi in giochi virtuali per mettersi alla conquista di ragazzi, ma che – nella realtà – non è poi così disinvolta, anzi, tutto il contrario!
Giunta alla fine del terzo anno delle scuole medie, la nostra protagonista decide che è giunto il momento di cambiare vita, e di diventare finalmente popolare, ma purtroppo per lei, fra il dire e il fare c’è sempre di mezzo il mare, e le cose non sono poi così semplici come potrebbero sembrare. Ad aiutarla ci sarà anche il suo giovane e popolare fratello. Riusciranno insieme a cambiare la vita della nostra Tomoko?

Fonte:
http://www.comicsblog.it/post/146671/watamote-anime-anche-rie-kugimiya-nel-cast

Kami-sama no Beret un live su come Tezuka creò Black Jack

Questo autunno il mai dimenticato grande mangaka Osamu Tezuka sarà il centro dell’attenzione in un drama : Kamisama no Beretbou ~ Tezuka Osamu no Black Jack Sousaku Hiwa ~ (The God's Beret ~ The untold story of Tezuka Osamu's Black Jack~ / Il berretto di Dio ~ la storia mai raccontata di Black Jack di Osamu Tezuka ~ ), al debutto il 24 settembre per il 55° anniversario dell'emittente del Kansai, Fuji TV.
Il live prende le mosse dal manga biografico Black Jack Sosaku Hiwa ~Tezuka Osamu no Shigoto-ba Kara~ (The Untold Story: How Tezuka Created His Black Jack/ La storia mi raccontata: come Tezuka creò Black Jack), un dietro le quinte di Masaru Miyazaki e Kōji Yoshimoto, che racconta la vera storia di come il pioniere dei manga creò il suo dottore oscuro, utilizzando il racconto di persone che vissero fianco a fianco del maestro in quel periodo: in particolare la serializzazione di Black Jack su Weekly Shonen Champion andò dal 1973 al 1978 — il sensei morì a 60 anni nel 1989. Il dietro le quinte, serializzato sempre su Weekly Shonen Champion, nel 2012 si è piazzato al primo posto della classifica stilata da Kono Manga ga Sugoi! come “miglior manga per lettori di sesso maschile”; al momento conta 3 volumi all’attivo ed è in corso dal 2009.
Il drama seguirà Odamachi Sakura, giovane donna-editore dei giorni nostri alle prime armi; Odamachi, viaggiando nel tempo, si ritroverà nell'epoca in cui Tezuka andava concependo Black Jack. Negli anni '70 Tezuka era ormai considerato un mangaka vecchia scuola, dopo gli ormai superati successi degli albori, nel '73 la sua società era profondamente indebitata, ma il maestro non rinunciò alla sua passione per i manga e tirò fuori un nuovo asso dalla manica: "Black Jack".
Tsuyoshi Kusanagi (Ballad: Namonaki Koi no Uta, The Diary of Anne Frank, Yume o Kanaeru Zo) membro della band SMAP interpreterà Osamu Tezuka; mentre Koichi Sato (Sukiyaki Western Django, Kamui Gaiden, Wagaya no Rekishi, Suppli) si calerà nei panni di Taizo Kabemura, l’editore del magazine Weekly Shonen Champion di quei tempi; Sakura Odamachi invece sarà interpretata da Yuko Oshima delle AKB48. Kusanagi ha promesso di dare del suo meglio, per impersonare un'icona giapponese, soprattutto perché è un grande fan di Tezuka e in particolare di Black Jack, anche se ama molto altre opere come: La fenice, Dororo, e Astro Boy, e ne colleziona le figures.
Weekly Shonen Champion ha ospitato negli anni molti revival di Black Jack, tra cui Young Black Jack di Yu-Go Okuma nel 2011, e infine nel 2012 una versione basata su veri casi medici. Black Jack poi ha ispirato svariati adattamenti anime, ma anche produzioni live action con protagonisti nell’ordine: Yuzo Kayama, Daisuke Ryu, e Masahiro Motoki. Più di recente, nel 2011, Masaki Okada (Hana Zakari no Kimi-tachi e, Boku no Hatsukoi o Kimi ni Sasagu, Space Brothers) ha intepretato il giovane dottore in Young Black Jack.

Fonti consultate:
Anime News Network

martedì 27 agosto 2013

Sasami-san@Ganbaranai, sta per finire lo shonen di Akira Nishikawa

Sta per finire lo shonen fantasy/sovrannaturale Sasami san Ganbaranai, scritto da Akira e disegnato da Akira Nishikawa pubblicato sulla rivista Shonen Sunday S di Shogakukan.
Sul numero di ottobre della rivista Shonen Sunday S di Shogakukan è stato annunciato ufficialmente che sul prossimo numero del magazine comparirà l’ultimo capitolo del seinen fantasy/sovrannaturale dal titolo Sasami-san@Ganbaranai. La notizia è apparsa proprio al termine dell’ultimo capitolo del fumetto scritto da Akira e disegnato da Akira Nishikawa pubblicato sulla rivista, mentre il capitolo finale è previsto sul numero di novembre in vendita in Giappone dal 24 settembre 2013.
Sasami-san@Ganbaranai è uno shonen fantasy/sovrannaturale di genere harem§/comedy e dedicato alla vita scolastica, noto anche con la grafia di Sasami-san at Ganbaranai. Scritto da Akira, si basa proprio sui suoi romanzi, anche se è stato disegnato da Akira Nishikawa. La serie è stata pubblicata prima sulla rivista Shonen Sunday e successivamente passata su Shonen Sunday S di Kodansha sin dal settembre 2012 e attualmente consta solamente di due volumi, tre se contiamo quello uscito a giugno e uscito in contemporanea con l’11esimo volume della serie di light novel di Akira su cui il manga si basa.
Di questa serie esiste anche un adattamento anime, andato in onda sul suolo nipponico nel gennaio scorso.
La trama di Sasami-san@Ganbaranai di Akira e Akira Nishikawa racconta la storia di Sasami Tsukuyomi, una hikikomori: la ragazza è totalmente priva di motivazione, anche mangiare o cambiarsi i vestiti sembra essere al di sopra delle sue forze. Il fratello di Sasami, Kamiomi, si prende cura di lei, anche se lei disprezza quello che vede come un servilismo forzato.
Sasami trascorre le sue giornate osservando il mondo esterno attraverso il Brother Surveillance Tool dal suo computer. Intanto nel mondo esterno tre bellissime sorelle Yagami e Kamiomi sono nel bel mezzo di una complicata storia d’amore, degna di un romanzo d’appendice.

Fonte:

Shingeki no Kyojin: uno spin-off su Levi arriva su Aria di Kodansha

A fine Settembre debutterà un nuovo manga ambientato nell’universo narrativo di Shingeki no Kyojin.
Tra le anteprime del numero di Novembre di Aria, svelate sul sito ufficiale del contenitore, figura un nuovo spin-off del best seller di Hajime Isayama. Si intitola Shingeki no Kyojin Gaiden: Kuinaki Sentaku Prologue (L’Attacco dei Giganti Storia Parallela: Una scelta senza rimpianti – Prologo) e debutterà il 28 Settembre proprio sul contenitore per ragazze di casa Kodansha.
Hikaru Suruga si occuperà dei disegni, mentre lo scrittore Gan Sunaaku della Nitroplus (Suisei no Gargantia) stenderà la sceneggiatura; Sunaaku è anche impegnato con i testi di una delle visual novel allegate ai Blu-ray della serie animata incentrata sul passato di Eren e Levi.
Protagonista del manga dovrebbe essere Levi, visto che l’immagine di anteprima ne mostra il profilo; l’illustrazione è accompagnata dalla frase “Come potrà un criminale della capitale reale avanzare insieme al più forte dell’umanità!?”
Il manga originale di Hajime Isayama, pubblicato in italiano da Planet Manga, ha già ispirato due altri spin-off: la commedia Shingeki! Kyôjin Chûgakkô di Saki Nakagawa su Bessatsu Shonen Magazine e il prequel Shingeki no Kyojin: Before the Fall di Satoshi Shiki su Shonen Sirius.

Fonte:

Star Comics: limited edition per Mirai Nikki volume 12

Il 12 Settembre giungerà a conclusione l’edizione italiana di Mirai Nikki.
Per festeggiare la conclusione della serie Star Comics propone una limited edition del dodicesimo e ultimo volume di Mirai Nikki in esclusiva per le fumetterie. L’edizione speciale conterrà un poster interno a colori in omaggio.
A seguire il comunicato stampa integrale:
MIRAI NIKKI FUTURE DIARY: IL TRONO DI DIO
Il cellulare suona. Un messaggio sulla debole luce del display annuncia l’ultimo appuntamento con il sorprendente Mirai Nikki Future Diary per il giorno 12 Settembre 2013.
L’ultima tappa del folle Survival Game per la conquista del ruolo di Dio è ormai prossima. Quale sorte attende Il giovane e indolente Yukiteru Amano, la coraggiosa Yuno e i rimanenti concorrenti?
La forte componente psicologica dei personaggi e la drammaticità con cui viene trattato il tema del Futuro, già spaventoso per definizione, rendono Mirai Nikki Future Diary un’ opera dalla forte connotazione sperimentale ed emotiva.
In occasione dell’ultimo avvincente numero in uscita a Settembre, Edizioni Star Comics offre in esclusiva per le fumetterie una seconda versione Limited Edition con poster interno a colori in omaggio.
La trama
Nel volume 12 si conclude il folle girotondo nello spazio e nel tempo dei possessori di diari, e si decreterà una volta per tutte chi sarà il nuovo Dio e quale sarà l’avvenire che attende i sopravvissuti…
Info serie
Mirai Nikki Future Diary 12 (di 12) di Sakae Esuno – 13×18, B, 224 pp,b/n, € 4,20. Tutti gli arretrati disponibili.
In esclusiva per le fumetterie la versione Limited Edition con poster interno a colori in omaggio.

Fonte:

GP Manga: slitta Clench/Open 2, aumento per Kingdom, Saint Young Men in autunno

Aggiornamenti sui manga GP direttamente dalla pagina facebook ufficiale dell’editore.
Innanzitutto il secondo numero di Clench/Open di Mayu Minase, previsto per questo fine settimana, slitta a causa di problemi di natura tipografica:
Bad news: ci avvisano tipografia che Clech/Open ha avuto un problema su una segnatura di stampa. Fortunatamente se ne sono accorti prima di mandarlo in distribuzione, ma non uscirà questa settimana come previsto. Il tempo di ripristinarle e arriva!
Le uscite di fine Agosto diventano, salvo ulteriori imprevisti: Medaka Box 15, My Little Monster 9, Sogno d’amore 4, Countrouble 3, Flowers, Chrome Shelled Regios 2, Death Edge 3, Toraneko Folklore 3, Chrome Shelled Regios Missing Mail 7 e Adamas 4.
L’editore ha poi comunicato che a partire dal numero 17, in vendita da metà Settembre, Kingdom di Yasuhisa Hara passa a 6.90 €; l’aumento di prezzo permetterà di garantire una periodicità bimestrale:
Come molti già sanno, per garantire la bimestralità a questa poderosa opera abbiamo dovuto alzare il prezzo di copertina a 6,90… ma vale fino all’ultimo centesimo!
Infine segnaliamo che, stando a una risposta della casa editrice a chi chiedeva lumi sull’uscita, Saint Young Men di Hikaru Nakamura dovrebbe debuttare tra fine Ottobre e inizio Novembre. Il seinen è stato annunciato a Lucca Comics 2012.

Fonte:

Sabagebu!, arriva l'adattamento anime dello shojo di Hidekichi Matsumoto

Sta per arrivare l'adattamento anime dello shojo Sabagebu! scritto da Hidekichi Matsumoto. L'uscita è prevista solo per il 2014.
Sul numero di ottobre della rivista Nakayoshi di Kodansha in uscita il 3 settembre 2013 verrà annunciato ufficialmente l’arrivo dell’adattamento anime dello shojo Sabagebu!, noto anche Survival Game Club!, scritto e disegnato da Hidekichi Matsumoto. Purtroppo per vedere questo adattamento anime bisognerà obbligatoriamente attendere il 2014. Almeno in Giappone, in Italia chissà se e quando arriverà mai.
Sabagebu! nasce come uno shojo di genere comedy/action scritto e disegnato dal mangaka Hidekichi Matsumoto. La sua serializzazione è iniziata nel 2010 sulla rivista Nakayoshi di Kodansha e attualmente la serie consta di quattro volumi, anche se è ancora in corso. Anzi, pare che il quinto tankobon dovrebbe essere pubblicato sempre da Kodansha nel settembre 2013.
Non è certo la prima volta che un fumetto di Hidekichi Matsumoto ottiene una trasposizione animata, era già accaduto ai tempi di Honto ni Atta! Reibai-Sensei nel 2011. Era dunque ora che un’altra opera di questo autore ottenesse una versione animata.
La trama di Sabagebu! di Hidekichi Matsumoto racconta la storia di Momoka Sonokawa, una ragazza che si trasferisce in una scuola superiore alquanto particolare e bizzarra. Come di consueto, appena arrivata nella scuola Momoka deve decidere a quale club scolastico iscriversi e la sua scelta cade proprio sul Sabagebu, un club diverso dai soliti. Qui infatti si praticano dei giochi di sopravvivenza.
Altro che il solito tennis o il club di cucina, il Subagebu si occupa di survival games. La scelta di Momoka è quasi obbligatoria. Proprio il primo giorno di scuola, vede una ragazza puntare una pistola contro un uomo reo di averle fatto la mano morta. Grazie a questo primo incidente, Momoka incontra ufficialmente l’insolito club.
All’inizio Momoka a dire il vero è un po’ riluttante ad unirsi a questo club pieno di ragazze carine e che se ne vanno in giro armate di pistole ad aria. Il capo del club è Ootori Miou, una ragazza assai entusiasta delle sue capacità di sopravvivenza e, inspiegabilmente, la più popolare della scuola. Un’altra appartenente al club è Kyoudou Maya, modella part-time. Ce la farà Momoka a stare al loro passo e a diventare un membro importante del team dei giochi di sopravvivenza?

Fonti:

Kurokouchi, il detective corrotto diventa un live con Tomoya Nagase

Tomoya Nagase dei TOKIO e l'attrice Ayame Gouriki (Shiori Genpou nel lungometraggio dal vero ispirato a Kuroshitsuji atteso nelle sale cinematografiche nipponiche per il 18 gennaio 2014) saranno i protagonisti del drama Kurokouchi, di prossima trasmissione sull'emittente TBS .
Kurokouchi è un detective drama atipico, nel quale gli investigatori sono tutto fuorché eroi. La storia è tratta dall'omonimo manga, attualmente serializzato sul magazine Shukan Manga Goraku, frutto della collaborazione tra Richard Woo - altrimenti noto come Takashi Nagasaki - e Kouji Kouno, il primo nelle vesti di autore, il secondo di illustratore.
Nagase interpreta Keita Kurokouchi, un detective corrotto oltre l'immaginabile, che approfitta della debolezza degli uomini politici per estorcere loro ingenti somme. Costui non si limita ad ottenere denaro in maniera illecita, ma in modo altrettanto illegale acquisisce la maggior parte delle informazioni a lui necessarie per la risoluzione di casi irrisolti relativi ad atroci delitti: in altre parole, uccide il serpente col suo stesso veleno. I metodi di Kurokouchi fanno di lui un cane sciolto senza lo straccio di un sottoposto, almeno finché non si ritrova a far coppia con il novello detective in gonnella Mayo Seike (interpretata nella trasposizione live dalla Goriki). Mayo è un'eccellente assistente ispettrice, ancora molto pura, dunque diametralmente all'opposto in termini morali rispetto al torbido Kurokouchi.
Il tema principale del drama è uno dei pochi grandi crimini irrisolti nella storia del Dipartimento di Polizia Metropolitana, risalente al 1968. A quell'epoca, la cospicua somma di 300.000.000 di yen fu oggetto di furto nella città di Tokyo, ma, causa la mancanza di testimoni oculari, non venne individuato alcun sospetto. In molti ritengono che nel caso fossero coinvolte personalità influenti e la stessa polizia. La serie televisiva sposa questa teoria e segue Kurokouchi nel suo avvicinarsi alla verità e al denaro. È qui che il drama getta un ponte tra verità e finzione.
Nel cast figurano anche Yu Kashii, Go Riju, Mantaro Koichi, Yasuo Daichi e Atsuro Watabe.
Kurokouchi andrà in onda in ottobre; gli episodi saranno in programmazione ogni venerdì alle 22:00.

Fonte consultata:
tokyohive

Tokyo Toy Box da manga in live: società di sviluppatori di videogiochi

L’edizione di settembre del magazine Monthly Comic Birz
annuncia la messa in produzione di un adattamento in drama per il manga Tokyo Toy Box (o Tokyo Toybox) del duo UME.
Al momento non vi sono ulteriori dettagli né riguardo al periodo di messa in onda del live-action, né riguardo allo staff e al cast, tuttavia maggiori informazioni verranno rilasciate nella prossima uscita del mensile, il 30 agosto.
Seguiamo le vicende quotidiane degli impiegati dello Studio G3, una piccola società che produce videogiochi, con sede ad Akihabara. Tengawa Taiyo è un brillante, ma sottovalutato, ideatore di videogiochi, egli dirige lo Studio G3 con scarso successo, tanto da ritrovarsi pesantemente indebitato. A dare una svolta alla situazione ci penserà un incontro con una giovane donna, che sarà capace di risollevare le sorti di questa azienda in perdita.
Il duo Ume, composto dallo sceneggiatore Takahiro Ozawa e dal disegnatore Asako Seo, ha lanciato il seinen in Morning di Kodansha nel 2005, concludendolo con due volumi all’attivo.
Poi nel 2006 gli artisti hanno cominciato un sequel, Giga Tokyo Toy Box,  edito invece da Gentosha Comics, terminandolo proprio in questa edizione di settembre del magazine Monthly Comic Birz, uscito martedì 30 luglio. Il sequel si attesterà sui 10 volumi, l’ultimo dei quali è atteso per il 24 settembre, insieme ad un volumetto extra intitolato Giga Tokyo Toy Box SP.
Il sequel, Giga Tokyo Toy Box, si è guadagnato il II posto nell’edizione del 2012 del Manga Taisho.

Fonte consultata: Anime News Network

lunedì 26 agosto 2013

To Aru Kagaku no Ippotsuko, nuovo spin off in arrivo

E’ stato da poco annunciato un nuovo spin off della serie a fumetti “To Aru Majutsu no Index”. Stiamo parlando di “To Aru Kagaku no Ippotsuko”, serie che sarà incentrata sul personaggio di "Accelerator".
Nei giorni scorsi è stato finalmente confermato che Accelerator, uno dei personaggi della serie “To Aru Majutsu no Index”, avrebbe ottenuto una serie a fumetti tutta per sé. Il titolo della serie sarà “To Aru Kagaku no Ippotsuko” (o A Certain Scientific Accelerator), sarà illustrata da Shin Yamaji e si baserà sulla storia originale narrata in “To Aru Majutsu no Index” di Kazuma Kamachi.
Secondo le primissime indiscrezioni, pare che la nuova serie a fumetti sarà pubblicata in Giappone a partire dal 27 Dicembre 2013 sulle pagine della rivista “Dengeki Daioh“, che ospita già un altro spin-off della light novel giapponese “A Certain Magical Index“, ovvero “To aru kagaku no Railgun”.
Mentre quest’ultimo è noto però per essere un fumetto anche piuttosto divertente e ironico, “To Aru Kagaku no Ippotsuko” si preannuncia invece essere un fumetto più tetro e dai toni decisamente più “scuri”. Protagonista della serie sarà naturalmente Accelerator, l’esper di livello 5 più forte di tutta la Città-Studio, il cui potere è quello di controllare qualsiasi vettore, e di poter quindi cambiare il movimento, il calore, l’elettricità delle cose, oltre al flusso sanguigno, la direzione di un proiettile e quant’altro.
Detto questo, per il momento non sono stati forniti altri dettagli in merito a questo progetto, ed a noi non rimane quindi che attendere nuovi aggiornamenti in merito allo spin off in arrivo.
via | BlogIsWar

Fonte:

A ottobre l'ispettrice del lavoro Danda Rin porterà giustizia sociale!

Questo autunno verrà dedicato un live action al manga seinen Dandarin 101 di Tondani Takashi e Suzuki Masakazu. Il drama si intitolerà Danda Rin - Roudou Kijun Kantokukan (Danda Rin - The Labour Standards Inspector / Danda Rin – Ispettrice del lavoro) e andrà in onda su NTV ogni mercoledì alle 22:00 a partire dal prossimo ottobre.
Danda Rin verrà interpretata dalla modella-attrice Takeuchi Yuko, che per il suo primo ruolo da protagonista ha tagliato di oltre 30 centimetri la sua fluente chioma, per ottenere il pratico caschetto portato dal suo alterego, l’attrice sostiene che non aveva i capelli così corti da 12 a questa parte.
Danda Rin è un’ispettrice del lavoro, è stata di recente trasferita presso l’ufficio di Geinan, qui prenderà il suo lavoro con il massimo impegno e serietà, non si fermerà di fronte a niente e nessuno per proteggere i diritti dei lavoratori. Il suo lavoro la impegnerà giorno e notte, assicurerà la giusta punizione ai capi che contravvengono alle normative in materia di lavoro, trattando i propri sottoposti come schiavi da sfruttare o peggio cose di cui servirsi a proprio piacimento.
Tondani Takashi e Suzuki Masakazu hanno completato il loro manga in un unico volume nel 2010, che è stato prima serializzato su Morning, per poi essere pubblicato dalla casa editrice Kodansha.

Fonte:

Magic Press Edizioni inaugura la partnership con Hakusensha, la casa editrice giapponese di Berserk e Detroit Metal City.

Poche ore fa sulla propria bacheca Facebook Magic Press Edizioni ha postato la foto di un pacco proveniente dal distributore giapponese Tohan. 
Dallo scorcio della costina si può capire che l’editore romano ha acquistato i diritti di Oretama – Ore ga chikyu o sukutte!? (Le mie palle – Riuscirò a salvare la Terra!?), seinen fantasy/piccante di Shigemitsu Harada e Takahiro Seguchi.
L’opera è stata serializzata su Young Animal Arashi di Hakusensha e si compone di sei volumi (serie conclusa).
Per uno strano scherzo del destino per evitare la distruzione del mondo la Regina del Terrore viene sigillata nei testicoli del diciannovenne Satou Kohta; un demone inferiore, Elyse, viene inviata sulla Terra per liberare la regina a qualunque costo: ma l’unico modo per farlo è far eiaculare Kohta, e restano solo trenta giorni per riuscirci…

Fonte: